Diario

🏪 Attività

 User: @tarantella - Nazario

 Di: Apricena - Foggia

Apri..   Attività » TARANTELLA NAZARIO

@tarantella 📆15/11/2020🕐17:47:59

mattoni in terra cruda. riduce i consumi per il riscaldamento e il raffrescamento del 30% migliora l’inerzia termica accumula il calore e lo distribuisce in maniera uniforme regolazione naturale dell’umidità evita la formazione di muffa riduce l’appannamento dei vetri di finestre e vetrate neutralizza gli odori sgradevoli soluzione ideale anche per bagni e cucine riduce l’elettrosmog del 98% non trattiene la polvere e riduce lo sviluppo degli acari

jpg
Scarica

            Share on Google+      Invia Email

© tarantella mes. 3387
Apri..   Attività » TARANTELLA NAZARIO

@tarantella 📆15/11/2020🕐17:46:30

intonaco naturale in coccio pesto .e' un materiale antichissimo (la tecnica era conosciuta dai fenici e perfezionata in seguito dai romani) ed è ottenuto dalla sapiente miscela di calce aerea, cocci pestati ed inerti. e' una malta idraulica usata oggi per il restauro di edifici antichi e nell'edilizia biocompatibile. generalmente ha colore rosso o giallo a seconda dei mattoni a disposizione, è quindi un materiale di riuso/recupero ed è particolarmente adatto per finiture di pregio, spa, bagni, cucina e sauna. infatti, se trattato con cere ed oli naturali, la finitura diventa impermeabile all'acqua ed ha durata illimitata.

jpg
Scarica

            Share on Google+      Invia Email

© tarantella mes. 3386
Apri..   Attività » TARANTELLA NAZARIO

@tarantella 📆15/11/2020🕐17:44:06

mab è l'acronimo di "modelli abitativi bioecologici" ed è un progetto d'impresa di bioedilizia che nasce in puglia ad apricena (fg). costituita nel 2016 è la prima impresa di bioedilizia della daunia che progetta e realizza edifici naturali chiavi in mano distinguendosi per l'innovazione, la cura dei dettagli, la sensibilità ai temi ambientali e di divulgazione degli stessi. nell' era della "terza rivoluzione industriale" l’attività edilizia è uno dei settori con più alto impatto ambientale per gli effetti dell’inarrestabile consumo di suolo, per l'elevato consumo energetico, consumo di risorse e per le emissioni in atmosfera ad esso connesse. la "transizione" dalle fonti fossili a quelle rinnovabili passa anche dai consumi e la sfida di questo secolo è la trasformazione degli edifici da macchine energivore a piccoli sistemi autosufficienti. per questo motivo l'uomo ha bisogno di una nuova concezione del costruire che sappia rapportarsi in maniera equilibrata con l’ambiente, pensata per le sue necessità e in grado di soddisfare i bisogni attuali senza limitare, con il consumo indiscriminato di risorse e l’inquinamento, quello delle generazioni future. parliamo dunque di edilizia e architettura bioecologica, definizione che nasce dai termini bio (favorevole alla vita), eco (in equilibrio con l’ambiente), logica (intelligente, razionale). con architettura bioecologica o bioedilizia non si intende quindi un settore specialistico dell’edilizia o una moda, ma una rilettura dell’architettura, un approccio etico alla progettazione nel rispetto dell'ambiente. utilizziamo la paglia ed altri materiali naturali per realizzare edifici sani, efficienti ed economici. realizziamo edifici bioecologici ed interventi sul costruito con soluzioni sostenibili.

Scarica

            Share on Google+      Invia Email

© tarantella mes. 3385