banner axxa.social

Attivitá/Aziende
Cani

Didattica inglese
Didattica per ragazziDidattica
👨‍🏭 Arte
👨‍🏫

👨‍🍳 Ricette

LUGLIO 2020
  1   mercoledì
  2   giovedì
  3   venerdì
  4   sabato
  5   domenica
  6   lunedì
  7   martedì
  8   mercoledì
  9   giovedì
10   venerdì
11   sabato
12   domenica
13   lunedì
14   martedì
15   mercoledì
16   giovedì
17   venerdì
18   sabato
19   domenica
20   lunedì
21   martedì
22   mercoledì
23   giovedì
24   venerdì
25   sabato
26   domenica
27   lunedì
28   martedì
29   mercoledì
30   giovedì
31   venerdì
Sostienici con una donazione ,il tuo banner verrà pubblicato QUI
Preventivi prodotti in pietra


Visita sito
Applicazione Foto collage


Apri
Portale web


Apri sito
Associazione volontariato animale


Apri pagina



Mosaico da pavimento

Mosaico in marmo e pietra 60x60x2 cm.

+ info



Listello a spacco anticato in pietra di Apricena

Martellato a mano e burattato ha una superficie particolarmente frastagliata con bordi irregolari. Ottimo per riprodurre l'effetto dei muri in pietra delle antiche costruzioni e personalizzare una parete di casa. altezza cm 20 x spessore cm 2 / 2,5 x lunghezza a correre.

+ info



Piatti doccia in pietra naturale

Preventivi per piatti doccia su misura.

+ info



Lavabi in pietra naturale

Preventivi per lavabi da cucina e bagno personalizzati.

+ info



Scorza di cava 1/2 cm

Rivestimento rustico in pientra naturale.

+ info
Sponsor

Sponsor

Sponsor

Sponsor















Piazza

Social Network Axxa.social registra un nuovo account

@Admin 📆29/12/2014🕐11:28:01

Scarica

diramato bollettino dalla protezione civile per la regione puglia

l’area depressionaria presente sul mediterraneo centrale ed alimentata da flussi in quota di provenienza artica continuerà a determinare questa fase di maltempo su gran parte del centro-sud con nevicate a bassa quota sulle regioni adriatiche e forte ventilazione su gran parte della penisola.
il dipartimento della protezione civile ha pertanto emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse valido a partire dalla serata di ieri, domenica 28 dicembre 2014, e per le successive 24 ore che prevede: precipitazioni, a prevalente carattere nevoso, su puglia settentrionale con quota neve inizialmente al di sopra dei 300-500 metri, in successivo abbassamento fino al livello del mare e con accumuli al suolo moderati o localmente abbondanti; nevicate, al di sopra dei 300-500 metri, su resto della puglia, con accumuli al suolo da deboli a moderati; venti forti con rinforzi fino a burrasca dai quadranti settentrionali; mareggiate lungo le coste esposte.

il centro funzionale decentrato e la sala operativa integrata regionale seguiranno l’evolversi della situazione, invitando ad attenersi alle raccomandazioni di seguito riportate:
• prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti;
• evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole…);
• non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;
• prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

in presenza di nevicate e gelate è buona norma:
• procurarsi l’attrezzatura necessaria contro neve e gelo, sia per la tutela della persona (vestiario adeguato, scarponi da neve), sia per togliere la neve dai pressi della propria casa o dell’esercizio commerciale (come pale per spalare e scorte di sale);
• avere cura di attrezzare adeguatamente la propria auto, montando pneumatici da neve o portando a bordo catene da neve, controllare che ci sia il liquido antigelo nell’acqua del radiatore, verificare lo stato della batteria e l’efficienza delle spazzole dei tergicristalli;
• non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote;
• liberare interamente l’auto dalla neve;
• tenere accese le luci per essere più visibili sulla strada;
• mantenere una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate e prediligere l’uso del freno motore;
• aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
• in salita procedere senza mai arrestarsi, perché una volta fermi è difficile ripartire;
• prestare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, potrebbero staccarsi dai tetti;
• prestare attenzione alla formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi, guidando con particolare prudenza.

            Share on Google+

Commenti

* Fai il login per commentare


© Admin mes. 922